Presentazione del corso Programma Giornata studio

MASTER CLASS 2020
IL MUSEO: CASO STUDIO per progetti accessibili e inclusivi
Comunicazione visiva – Progettazione acustica – Spazio architettonico

Torino
Circolo del Design
Via S. Francesco da Paola, 17
8, 9, 15, 16 e 17 ottobre dalle 9.30 alle 17

Docente: Pete Kercher
Guest Professor: Arch. Giulio Ceppi
Museo per essai progettuale: Palazzo Madama

Per informazioni e registrazioni
al link https://bit.ly/3fFCAeu

Quota iscrizione € 300,00
Scadenza registrazioni: 27 settembre 2020

Scarica presentazione e programma

È possibile partecipare alla sola Giornata Studio dell’8 ottobre nelle seguenti modalità:
1. Partecipazione in loco c/o Circolo del Design
2. Partecipazione tramite piattaforma ZOOM

Costo della sola Giornata Studio dell’8 ottobre: € 30,00
Scadenza registrazioni: 27 settembre 2020

La Giornata Studio dell’8 ottobre è aperta, oltre ai partecipanti che seguono l’intero percorso, anche a dirigenti regionali/comunali e rappresentanti delle partecipate del settore cultura, funzionari delle sovrintendenze e operatori museali.

Info e iscrizioni
+Cultura Accessibile
daniela.trunfio@fastwebnet.it – 339 611 6688

L’Associazione +Cultura Accessibile si occupa di modelli culturali inclusivi e di percorsi formativi per promuovere la fruizione culturale in autonomia in ogni suo comparto nel rispetto delle linee guida progettuali del Design for All.

La Master Class 2020 nasce dalle esperienze maturate a partire dal Progetto “Al Museo ci vengo anch’io” del 2017 con il monitoraggio degli strumenti in atto nei 13 musei più visitati nel capoluogo piemontese. Il focus del progetto si allarga assumendo l’evidenza che il Museo è un topos degli spazi pubblici in generale.

Per la prima volta viene proposta a Torino un’iniziativa mirata a fornire strumenti conoscitivi e progettuali sulla resa accessibile di un museo visto come luogo che racchiude in sé le criticità di tutti gli edifici e dei servizi pubblici: accessibilità fisica e cognitiva, efficienza ed adeguatezza, valore della narrativa per renderla coerente e comprensibile a diversi livelli di coinvolgimento e di impegno.

L’obiettivo è sensibilizzare i partecipanti e renderli consapevoli essenzialmente di due fattori:

  • i cambiamenti in atto nella curva demografica e nella composizione della popolazione (lo studio non è limitato ai soli frequentatori dei luoghi del patrimonio culturale)
  • l’esigenza e le modalità per gestire queste mutazioni non come criticità della gestione museale, ma come opportunità per la revisione e riprogettazione dei contenitori – ambiente fisico, accessi e aree di prossimità – e dei contenuti – format, itinerari, allestimenti, illuminazioni, ambienti sonori, servizi annessi.

La Master Class 2020 fornirà ai progettisti una metodologia conforme al Design for All, indispensabile per la valorizzazione, la salvaguardia e la fruizione in autonomia del patrimonio culturale.

Destinatari della Master Class sono i professionisti che a vario titolo intervengono nella progettualità museale ed espositiva: curatori, architetti, allestitori, lighting designer, scenografi, tecnici del suono, progettisti di supporti multimediali, grafici, architetti e progettisti di spazi pubblici.

Gli argomenti trattati dalla Master Class:

  • L’architettura inclusiva dell’esperienza museale: allestimenti, illuminotecnica, progettazione del suono;
  • La narrativa inclusiva nel museo: adeguamento per pubblici differenti, uso delle nuove tecnologie, multimedialità
  • Messa a fuoco sull’esperienza delle persone non/ipovedenti e delle persone sorde
  • Materiali e canali di comunicazione
  • Servizi inclusivi annessi

Tutte le tematiche rientrano anche nella progettualità degli spazi pubblici in genere

Chi sono i docenti

Pete Kercher è cofondatore, Past President e attualmente Ambasciatore di EIDD – Design for All Europe. Anglo-tedesco trasferitosi in Italia da oltre 40 anni, è designer strategico che opera in molti paesi europei, occupandosi del progetto per l’inclusione della diversità umana, con un interesse particolare per il campo del patrimonio culturale.
Responsabile e curatore di innumerevoli workshop nel campo del progetto per inclusione nel patrimonio culturale, keynote speaker e moderatore in conferenze internazionali. Ha inoltre contribuito alla stesura dei criteri dell’accessibilità al patrimonio per la Direzione Generale Cultura della Commissione Europea in occasione dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018 e attualmente è mentore per design presso Kaunas 2022 Capitale Europea della Cultura.

Arch. Giulio Ceppi Guest Professor laureato nel 1990 al Politecnico di Milano, si occupa di progettazione sensoriale, design dei materiali e sviluppo di nuove tecnologie.

Negli anni 90 con Domus Academy Research Centre realizza progetti innovativi per numerose aziende.  Tra i numerosi incarichi è stato Senior design consultant di Philips dal 1998 al 2001; ha fondato e dirige Total Tool, società per management dell’innovazione e progettazione strategica e il Master in Business Design di Domus Academy.  Dal 2013 è delegato per la Lombardia della Fondazione Bioarchitettura.

Ha vinto diversi premi internazionali, tra cui Premio Impresa Cultura (2000), 8 selezioni al Compasso d’oro, l’Hall of Fame ICSID (2007), Premio ConfCommercio all’Innovazione (2010, 2013, 2016), Premio Dedalo Minosse e Design for All (2014).

 

Masterclass 2020
Info e registrazioni entro il 27 settembre
+Cultura Accessibile
daniela.trunfio@fastwebnet.it – 339 611 6688

 

 

Con il contributo di