Carissimo Pierpaoli, apprezzo moltissimo l’impostazione dei suoi ragionamenti e speriamo che, fra tutti, riusciamo a far cambiare il passo in difesa della MUSICA, compreso i musicisti e tutti gli addetti, s’intende, ma innanzitutto far comprendere che la musica occorre ascoltarla, praticarla ed amarla, a beneficio di tutti e chiunque.

 

 

Leave a comment